Il racconto dell'ancella
0 0
Materiale linguistico moderno

Atwood, Margaret

Il racconto dell'ancella

Abstract: Opera di una scrittrice che ha indagato e denunciato spesso la condizione femminile, Il racconto dell’ancella è divenuto nel 1990 un film, sceneggiato da Harold Pinter e diretto da Volker Schlöndorff, e nel 2017 una serie televisiva ideata da Bruce Miller. In un mondo devastato dalle radiazioni atomiche, gli Stati Uniti sono diventati uno Stato totalitario, basato sul controllo del corpo femminile. Nella giovane Repubblica di Galaad, regime monoteocratico di questa società del futuro, le ancelle, uniche dopo la catastrofe ancora in grado di procreare, hanno il compito di garantire la discendenza all’élite dominante. Difred, la donna che appartiene a Fred, è una di esse. Ma neppure lo Stato più repressivo può annientare i desideri e da questo dipenderà la possibilità e, forse, il successo di una ribellione. Mito, metafora e storia si fondono in una satira tagliente dei regimi totalitari ma anche nella volontà di mostrare il cuore brutale di una società meschina e puritana che, dietro il paravento di tabù istituzionali, fonda il suo dominio sull'intreccio tra sessualità e politica. Quello che l’ancella racconta sta in un tempo di là da venire, ma interroga con forza il presente.


Titolo e contributi: Il racconto dell'ancella / Margaret Atwood

Pubblicazione: Milano : L'Espresso, copyr. 2018

Descrizione fisica: 332 p. ; 21 cm

Serie: Novecento nel Duemila ; 11

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi:

Classi: 813.5 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018

Sono presenti 1 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Pont-Saint-Martin PONSMA 813.5 ATW 31102006962532 In prestito
(Monografia 30gg)
20/10/2018
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.