Le quattro stagioni
0 0
Materiale linguistico moderno

Delacourt, Grégoire

Le quattro stagioni

Abstract: Sulla spiaggia di Touquet i bambini piangono perché l'acqua del mare è troppo fredda, mentre le madri sonnecchiano al sole. Tutto attorno, sulle dune, dentro i bar, dietro gli alberi e sulla battigia, sbocciano storie d'amore. Quattro coppie, quattro passioni vissute visceralmente, quattro periodi diversi della nostra vita. L'adolescenza e i suoi amori platonici, quando ci si può ancora promettere qualunque cosa, quel regno fragile e perfetto che precede di un soffio la delusione e la perdita. Trent'anni, l'età in cui cominciamo a interrogarci su ciò che siamo diventati, degli sconosciuti a volte così diversi da ciò che sognavamo un tempo. Cinquant'anni, quando bisogna imparare di nuovo a prendersi cura di se stessi e di una coppia ormai stanca. La vecchiaia, e gli amori che ci ha lasciato una vita, quelli che sono per sempre. L'amore è un fuoco che va nutrito, per evitare che perda d'intensità e si spenga per sempre, perché la passione è tutto, ma bisogna essere disposti a lavorarci in ogni momento della vita.


Titolo e contributi: Le quattro stagioni : romanzo / Grégoire Delacourt ; traduzione di Riccardo Fedriga

Pubblicazione: Milano : TEA, 2017

Descrizione fisica: 221 p. ; 21 cm

Serie: Teadue ; 2271

EAN: 9788850247400

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi:

Soggetti:

Classi: 843.92 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Saint-Oyen SOYEN 843.92 DEL 31102006931231 Su scaffale Prestabile
(Monografia 30gg)
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.